Il bookshop

L’idea del bookshop nasce dalla necessità quasi indispensabile di creare quello che per Maupassant era un piccolo giardino nella nostra memoria, noi lo potremmo definire il foyer delle nostre idee future.

Forty years old man reading a book inside bookshopAll’interno di questa vera e propria libreria su “misura” del maestro falegname Sergio Brumana, abbiamo voluto concentrare case editrici dalle proposte differenti ma caratterizzate da una forte identità e di
ricerca e cura nei confronti della scrittura.
Uno spazio assestante ma allo stesso tempo mimetizzato perfettamente al contesto in cui risiede dove la possibilità di perdersi nelle pagine dei libri è il fulcro nel nostro concetto di libreria.

Il concetto è quello anglosassone del more than books dove intorno ai libri che sono i protagonisti succedono tante altre cose.

Le case editrici :